Cos'è la cristalloterapia?

La Cristalloterapia è una disciplina olistica che utilizza cristalli di varie forme e colori per supportare il raggiungimento e mantenimento di uno stato di benessere psico-fisico.

La cristalloterapia si fonda sul presupposto secondo cui ogni corpo possiede un peculiare campo energetico, il quale interagisce con il campo energetico di chi gli sta intorno. Lo stesso concetto vale anche nel rapporto tra cristallo e persona.

Ogni cristallo possiede specifiche energie e caratteristiche ben definite:

  • tipologia
  • colore
  • forma
  • proprietà curative.

A seconda della tipologia, una cristallo ha una capacità specifica che può riguardare:

  • la pulizia energetica di ambienti e persone
  • la protezione di ambienti e persone
  • il rilassamento e il benessere
  • il rinforzo della sfera emotiva, psichica, dell’intuito o di capacità e caratteristiche di un individuo.

Conoscendo le proprietà di un determinato cristallo, la si potrà usare come supporto per un obbiettivo specifico.

Come già detto ogni cristallo ha doni propri, ma programmandolo con un particolare intento, entrando in connessione con esso, diverrà più efficace nel compito che le abbiamo richiesto.

Per riuscire a mantenere il loro campo energeticamente elevato e lasciare inalterata la loro capacità di azione, ciclicamente andranno pulite e ricaricate. Con acqua, terra, sale, raggi di luna piena o inviando loro l’energia Reiki sarà possibile rigenerarli, ma è bene informarsi prima poiché ogni cristallo può o non può essere trattato con uno o più di queste tipologie di trattamenti, ad eccezione fatta per l’energia reiki e la terra (quest’ultimo meglio se per cristalli burattati, per evitare che si infili e sporchi le insenature naturali delle pietre grezze) che va bene per ogni cristallo.

Per custodirli è meglio tenerli al buio, dentro un sacchetto di panno naturale o una scatola di legno.

Se ti interessa la cristalloterapia visita la pagina del corso