Alla scoperta della medicina tradizionale cinese

Sulla medicina tradizionale cinese sono stati scritti molti volumi, ma ancora oggi c’è chi non ha ben chiaro quale approccio proponga e su quali aspetti della vita possa agire portando beneficio. Ecco perché voglio condividere alcune informazioni che credo troverai interessanti.

Partiamo dal principio

Alcuni cenni storici ci aiutano a contestualizzare le pratiche che compongono la medicina tradizionale cinese e ci danno l’idea del suo sviluppo nel tempo.

La medicina tradizionale cinese, detta anche MTC, nasce come forma di medicina rurale e popolare.

Con il passare dei secoli le pratiche legate ad essa vengono contaminate da diverse scuole di pensiero filosofiche, come il taoismo e il confucianesimo. Solo nel IV sec a.C. le tradizioni curative e i principi alla base della MTC, vengono raccolte in un unico volume per ottemperare al volere dell’Imperatore Huangdi.

Queste informazioni sono utili per comprendere che la Medicina Tradizionale Cinese esiste e si tramanda da oltre 2500 anni.

Quali pratiche rientrano nella MTC?

Oggi La MTC comprende varie forme di:

  • Fitoterapia
  • Agopuntura
  • Massaggio, anche detto Tuina
  • Esercizio, anche detto qigong
  • Terapia dietetica

La medicina cinese offre un approccio olistico. in base al quale malattie e disfunzioni dell’apparato fisico sono correlati ad aspetti psichici e spirituali.

Per la medicina tradizionale cinese, il corpo umano è costituito da 5 elementi:

  • il fuoco
  • la terra
  • il legno
  • il metallo
  • l’acqua.

Questi sono collegati al mondo fisico, e regolano l’energia vitale, ovvero la capacità insita in ogni essere vivente di essere in equilibrio.

Quando ci ammaliamo, si genera uno squilibrio tra i cinque elementi: tra la pulsione distruttiva (yin) e costruttiva (yang).

La visione della malattia

Per la Medicina tradizionale cinese il corpo umano non è costituito soltanto dalle sue parti “meccaniche”, ma è come un piccolo universo.

La malattia subentra e si genera quando non manteniamo l’equilibrio energetico di cui l’Universo necessità. Tutte le forme della medicina cinese intervengono e vengono impiegate per ristabilire lo stato di benessere e di equilibrio.

La visione del benessere porta l’individuo a sentirsi parte dell’Universo che lo circonda e sentirsi in armonia con il ruolo che egli ricopre all’interno dell’Universo stesso.

Cosa possiamo imparare dalla MTC?

Il benessere e l’equilibrio accompagna l’uomo alla corretta alimentazione, al rispetto dei cicli stagionali, a compiere esercizio fisico quotidiano, terapie antistress ed antietà.

La medicina tradizionale cinese è concepita per un individuo interessato al benessere di corpo e psiche, considerati come un’unità fondamentale.

Spesso grazie alla MTC si possono ridurre gli effetti collaterali di alcune terapie invasive.

Numerosi sono stati i casi di pazienti in cura con la medicina cinese dopo aver affrontato chemioterapia o terapie molto lunghe e debilitanti.

I disturbi che la MTC può curare vanno dai dolori muscolari all’insonnia, dall’ansia ai disturbi gastrointestinali a quelli sessuali.

Imparare e applicare metodiche e terapie della MTC può comportare la frequentazione di corsi, seminari, trattamenti individuali e di gruppo, tutti rivolti al raggiungimento dell’equilibrio delle nostre parti.

In Associazione Cristallo ogni trattamento, corso ed evento che proponiamo mira alla condivisione di quel benessere che potenzia e arricchisce la nostra energia vitale.

Scopri i nostri corsi e trattamenti e ritrova il benessere!